news

Profile photo of Italents Staff da ITalents Staff

La Banca d’Italia dà vita a un triplice concorso per assumere 60 coadiutori: 35 con orientamento nelle discipline economico aziendali, 15 in quelle giuridiche e 10 in quelle statistiche e/o matematico finanziarie. Il bando si trova sulla Gazzetta Ufficiale n. 88. I requisiti richiesti sono il titolo di studio ed età non superiore ai 40 anni.

banca d'italiaTra le laurea richieste quella magistrale/specialistica (voto almeno 105) in scienze economico-aziendali (M/77 o 84/S); scienze dell’economia (M/56 o 64/S); finanza (M/16 o 19/S); statistica economica, finanziaria ed attuariale (91/S); scienze statistiche (M/82); scienze statistiche attuariali e finanziarie (M/83); ingegneria gestionale (M/31 o 34/S); matematica (M/40 o 45/S); fisica (M/17 o 20/S); giurisprudenza (MG/01 o 22/S); relazioni internazionali (M/52 o 60/S); scienze della politica (M/62 o 70/S) oppure laurea vecchio ordinamento (sempre con voto almeno 105) in economia commercio; statistica; matematica; fisica; giurisprudenza; scienze politiche; scienze dell’amministrazione; scienze internazionali e diplomatiche.…
Continua a leggere questo articolo →

rete Talenti

Zoom su:
  • Europa
  • Africa
  • America del Nord
  • America del Sud
  • Asia
  • Oceania
  • tutto il mondo

eventi

Al momento non ci sono eventi da segnalare

talenti

Foto del profilo di Chiara
Chiara
Finotti

Città: Pavia
Nazione: Italia

ITalents Facebook Group

Claudio Losi
Claudio Losi

Ciao a tutti! Vi segnalo che sono aperte le iscrizioni alla settima edizione dell'Italian Round della Global Social Venture Competition https://www.facebook.com/GsvcItaly?fref=ts, competizione internazionale promossa dalla Haas School of Business di Berkeley, rivolta a giovani imprese a forte rilevanza sociale e/o ambientale.
La deadline per la presentazione della propria candidatura è il 5 dicembre.
Per iscriverti o per ulteriori informazioni visita il sito www.gsvc.it

Marco De Paolis
Marco De Paolis

Contributi a fondo perduto per le start up innovative dalla Regione Lazio

La Regione Lazio ha approvato il Fondo per la nascita e lo sviluppo di startup innovative. Verranno concessi contributi a fondo perduto, per importi compresi tra € 20.000,00 ed € 30.000,00. Domande dal 20 novembre 2014 fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Possono partecipare le start-up innovative, classificabili come pmi, operanti nei seguenti settori: Aereospazio, Scienze della vita, Patrimonio culturale e tecnologie della cultura, Industrie creative digitali, Agrifood, Green Economy e Sicurezza (Homeland security).

Per un supporto specialistico scrivete a info@studiomarcodepaolis.it.