le persone

17/12/2012 in

Roberto Bonzio

Roberto Bonzio è un giornalista curioso, che ha da poco lasciato l’agenzia internazionale Reuters per un progetto multimediale interamente ideato e realizzato da solo: Italiani di Frontiera. Sito web (www.italianidifrontiera.com), video e reti di social network, Italiani di Frontiera ha un’articolazione dal vivo con uno storytelling presentato in importanti eventi davanti a migliaia di persone in tutta Italia e all’estero. Partendo da straordinari connazionali, oggi imprenditori e scienziati a Silicon Valley, ieri pionieri nel West, il progetto indaga anche le radici culturali della culla mondiale dell’innovazione. Per svelare, assieme ai segreti del talento italiano, i meccanismi perversi che spesso lo mortificano e penalizzano in patria. E che andrebbero spazzati via, con una Rivoluzione culturale indispensabile per rinnovare il Paese.

Bonzio ha anche aperto di recente un blog in inglese sulla piattaforma Forbes: “Out of the Box”, dedicato ai temi dell’impresa innovativa http://blogs.forbes.com/robertobonzio/

 

Alessandro RosinaAlessandro Rosina è professore di Demografia e Statistica sociale presso la Facoltà di Economia dell’Università Cattolica di Milano, dove dirige anche il Laboratorio di Statistica applicata alle decisioni economico aziendali. Fa parte del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Statistica. Scrive per vari quotidiani e riviste politico-culturali. Tra i suoi libri più recenti: “Non è un paese per giovani” (con E. Ambrosi, Marsilio, 2009); “L’Italia che non cresce. Gli alibi di un paese immobile” (Laterza, 2013)

Maggiori dettagli su: http://docenti.unicatt.it/ita/alessandro_rosina/

 

Enrico Castellano, laureato con Lode in Ingegneria Elettronica presso il Politecnico di Torino, per alcuni anni è stato ricercatore nelle Telecomunicazioni, poi ha sviluppato la sua carriera in Accenture (prima Arthur Andersen e Andersen Consulting), dove è stato Partner dal 1989, dedicandosi all’innovazione delle pratiche di Controllo Direzionale e all’efficienza delle strutture di back-office. Ritiratosi nel 2004, ha investito in diverse attività imprenditoriali, la più importante delle quali è la trasformazione di una dimora storica in una struttura ricettiva di pregio (Palazzo Righini http://www.palazzorighini.it). Dal 2007 è impegnato nel finanziamento dell’innovazione, essendo uno dei co-fondatori di Italian Angels for Growth(http://www.italianangels.net/), diventato in breve tempo il maggiore gruppo di Business Angels in Italia e uno dei primi in Europa.

 

Claudia CucchiaratoClaudia Cucchiarato, nata a Treviso nel 1979, dopo la laurea in Scienze della Comunicazione a Bologna e l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti di Roma, a maggio del 2005 si trasferisce a Barcellona, dove collabora con il quotidiano La Vanguardia. Dal 2006 scrive per il gruppo L’Espresso e altre pubblicazioni sia italiane che spagnole. Da settembre del 2008 è corrispondente de L’Unità. A maggio del 2010 ha pubblicato il suo primo libro: Vivo altrove. Giovani e senza radici: gli emigranti italiani di oggi (Bruno Mondadori), in cui raccoglie le storie di chi, come lei, ha scelto di abbandonare un paese che non lo rappresenta più. Testimonianze che continua a raccogliere nel blog omonimo e in un documentario in fase di preparazione.

 

Paolo BalduzziPaolo Balduzzi, Ricercatore in Scienza delle finanze presso l’Istituto di Economia e finanza, Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano). Interessi di ricerca: political economy, federalismo fiscale e finanza locale, disuguaglianza intergenerazionale, servizi pubblici.
Sito web personale: https://sites.google.com/site/balduzzipaolo/

 

Eleonora VoltolinaEleonora Voltolina, giornalista, ha creato e dirige le testate online www.repubblicadeglistagisti.it, sito web di riferimento per i giovani che si trovano nel momento di passaggio dalla formazione al lavoro, e www.articolo36.it dedicata all’universo dell’occupazione in Italia e in particolare alla piaga del lavoro sottopagato o gratuito, e www.nexthr.it dedicata a una gestione virtuosa ed efficace delle risorse umane. Nata a Roma nel 1978, è cresciuta a Venezia e oggi vive e lavora Milano.
Per Laterza ha scritto nel 2010 La Repubblica degli stagisti – Come non farsi sfruttare, un crossover tra saggio, inchiesta giornalistica e guida alla ricerca dei riferimenti normativi, delle storie di stage vissuto e dei trucchi per scegliere bene stando alla larga dalle truffe e dalle fregature. A marzo 2012 è uscito, sempre per Laterza, un nuovo libro: Se potessi avere mille euro al mese – L’Italia sottopagata.
Nel 2011 è anche stata invitata in audizione alla Commissione Lavoro della Camera dei deputati per tracciare un quadro della condizione occupazionale giovanile, nell’ambito di una indagine sul mercato del lavoro in ingresso e sulle principali difficoltà dei giovani.
Attraverso la testata Repubblica degli Stagisti promuove fra le altre cose la Carta dei diritti dello stagista, manifesto di come dovrebbe essere il “buono stage”, e i progetti OK Stage, ChiaroStage e Milledodici dedicati alle aziende virtuose che rispettano la dignità degli stagisti e dei giovani lavoratori.
A livello europeo ha contribuito a stilare la Carta europea per la qualità di stage e praticantati, presentandola a Parigi in occasione della Youth Employment Conference. Nel 2012 ha sottoscritto un protocollo d’intesa tra la Repubblica degli Stagisti e l’Anci Giovane per la promozione di tirocini di qualità nei comuni italiani.
Dalla sua attività giornalistica sono scaturite interrogazioni parlamentari, proposte di legge, iniziative politiche e raccolte di firme.

 

Sergio NavaSergio Nava, autore del libro “La Fuga dei Talenti” (San Paolo) e del blog “La Fuga dei Talenti” (fugadeitalenti.wordpress.com). Dal 2007 si occupa di brain drain dall’Italia, delle sue cause e delle possibili soluzioni.
Vai alla barra degli strumenti