Expat, la metà hanno in tasca laurea o diploma

Degli oltre 5 milioni di italiani all’estero, la metà ha diploma o laurea

24/02/2017 in News

Da il Sole 24 Ore – Dei 5 milioni e 200mila dei nostri connazionali ufficialmente registrati come italiani residenti all’estero dalle anagrafi consolari, oltre il 50% ha in tasca una laurea o un diploma. A fare il quadro del fenomeno “fuga dei cervelli” è il Rapporto sulle migrazioni curato per conto dell’Ocse dal Centro Studi e Ricerche Idos (spin off del gruppo di ricerca che ha ideato e per anni realizzato il “Dossier Statistico Immigrazione” della Caritas diocesana di Roma).…
Continua a leggere questo articolo →

Expat volete rispondere al Ministro Poletti?

Expat volete rispondere al Ministro Poletti in merito alle parole pronunciate sui giovani emigrati all’estero? L’Associazione ITalents pubblicherà il vostro scritto sul sito e sui suoi canali social.

22/12/2016 in News

Expat volete rispondere al Ministro Poletti? L’Associazione ITalents pubblicherà il vostro scritto sul sito e sui suoi canali social. Come sapete, infatti, non si è ancora placata la polemica sulle parole del Ministro del lavoro Giuliano Poletti  sui giovani che espatriano.…
Continua a leggere questo articolo →

Caro Ministro Poletti, chi sono quelli che non vorremmo avere tra i piedi?

Sabyne Moras, del Gruppo Controesodo, ha speso 18 anni all’estero prima di decidere di tornare in Italia. In questa lettera aperta risponde al Ministro Poletti perché, con importanti decisioni da prendere sul fronte del futuro economico del Paese, crede ci siano ancora molti temi non propriamente analizzati e capiti sugli expat e sui controesodati.

21/12/2016 in News

“Mi piacerebbe rispondere al Ministro Poletti, perché credo profondamente che in questo delicato momento politico, con importanti decisioni da prendere sul fronte del futuro economico del Paese, ci siano ancora molti temi non propriamente analizzati e capiti. Non voglio limitarmi alle statistiche.…
Continua a leggere questo articolo →

La risorsa contro populismi e intolleranze? Gli expat, le loro visioni e le loro idee

Soffiano venti anti-europei in tutta l’Unione, ma un’avanguardia di “lavoratori mobili”, italiani e non solo, farà progredire il progetto Europeo
di Silvia Favasuli da Linkiesta

19/12/2016 in News

Se fosse un ‘opera d’arte, sarebbe La città che sale di Umberto Boccioni. O uno di quegli Intonarumori, gli strumenti musicali prodotti dai futuristi per emettere ululati, rombi, sibili e ronzii. Perché la circolazione di italiani e non solo attraverso il continente sta sollevando domande, richieste e necessità nuove e rumorose.…
Continua a leggere questo articolo →

Avanti insieme… grazie per questo Meetalents 2016!

Sindacalisti, policy makers, artisti, elettricisti, manager, stagisti, ricercatori, giornalisti, studenti, eurodeputati. Mettili tutti insieme un venerdì sera a Bruxelles, riuniti dall’associazione ITalents, al winebar della Regione Piemonte, a due passi dal Parlamento europeo.  Ed ecco il Meetalents 2016

13/12/2016 in News

Di Eleonora Voltolina

Metti un venerdì sera a Bruxelles, una bella serata prenatalizia con clima eccezionalmente mite. Metti quasi un centinaio di persone che decidono di passare quel venerdì sera non al cinema o a teatro, non a cena fuori con gli amici, bensì partecipando a un dibattito sulla mobilità degli italiani – prevalentemente – giovani in Europa e nel mondo.…
Continua a leggere questo articolo →

Pagina 1 di 3812345...102030...Ultima »
Vai alla barra degli strumenti