Foto del profilo di Alessia

da Alessia

La gavetta all’estero, la partita decisiva in Italia

31/07/2017 in

Luca Pecchenini, la prima volta che è andato all’estero, era giovanissimo. Non aveva nemmeno 18 anni, ma ha deciso, di fare la sua terza liceo negli Usa. E non in California o a New York, ma in Pennsylvania dove, come ci racconta, fa freddo e c’è neve quasi tutto l’anno.…
Continua a leggere questo articolo →

Foto del profilo di Alessia

da Alessia

Lavorare all’estero ti cambia la forma mentis

10/07/2017 in

Alessandro Angelini, 31 anni, ingegnere. Ora è qui, ma l’estero lo chiama e quella voce continua incessante. E’ partito non per scappare, aveva un lavoro a tempo indeterminato, ma per migliorarsi e per accettare nuove sfide. Sfide che tuttora sta affrontando in Italia, ma con l’idea di non mettere radici.…
Continua a leggere questo articolo →

Foto del profilo di Alessia

da Alessia

Siamo flessibili e creativi, ora diventiamo attrattivi

12/06/2017 in

Alessandro Magno ha un carriera davvero pieno. Pugliese d’origine, non è mai stato però troppo stanziale. Prima il liceo a Pisa, poi l’Università a Bolgona in Scienze della Comunicazione ai tempi di Eco e, per non farsi mancar nulla, tre Master.…
Continua a leggere questo articolo →

Foto del profilo di Alessia

da Alessia

Dalla Silicon Valley all’Italia: qui si sta meglio

15/05/2017 in

Stefano Bernardi è nato a Roma, dove si è laureato in ingegneria informatica. Poi si è trasferito a Milano, dove ha lavorato per un paio d’anni lavorando per uno dei pionieri italiani del Venture Capital. Ma quella città non gli è mai entrata davvero nelle corde e, come racconta, il mercato italiano ed europeo in generale era ancora impreparato in quel settore, così, con la sua compagna di allore, oggi, moglie ha deciso di pertire per la Silicon Valley.…
Continua a leggere questo articolo →

Foto del profilo di Alessia

da Alessia

Il mondo Accademico italiano e quella meritocrazia inesistente

11/04/2017 in

Daniele Santarelli, classe 1979, è ricercatore alla Seconda Università di Napoli. Proseguirà quasi certamente la sua carriera in Italia, ma il suo percorso non è stato semplice anche perché, come ci racconta, “ai tempi sono partito perché sapevo che in Italia non c’erano prospettive e sono rientrato vincendo il concorso Rita Levi Montalcini, perché altri canali non esistono“.…
Continua a leggere questo articolo →

Pagina 1 di 912345...Ultima »
Vai alla barra degli strumenti